Mostra - "Quando sei giovane ” @ Gruppo di Lavoro via Piave aps, Mestre [dal 3 su 18 marzo]

Mostra - "Quando sei giovane ”


59
3 - 18
marzo
18:00 - 18:00

 Pagina di evento
Gruppo di Lavoro via Piave aps
via Piave, 67, 30171 Mestre
MOSTRA DI PITTURA, GRAFICA E SCULTURA DI STUDENTI CINESI: CAI YU • PAN SITONG • SONG JIAXI•CAO SHU •
GUAN BOWEN • TUERGENG TUERXUN • PENG SIYANG

INAUGURAZIONE SABATO 3 MARZO ORE 18.00

PRESENTAZIONE A CURA DI PAOLO ZARA LORIO
ORARIO DI APERTURA DA LUNEDI A VENERDI ORE 16.00-18.00
SABATO E DOMENICA ORE 10.00-12.00 E 16.00-18.00

“Quando sei giovane è un buon periodo”
Via Piave 67, cuore della China Town mestrina, si apre alla giovane arte degli studenti cinesi che affollano la nostra Accademia e la nostra città con aria timida e spavalda nel contempo.
Per spiegare il perché di tale invasione ti rispondono che nel loro paese lo sviluppo culturale è così incalzante che neppure l’uso limitato della rete riesce a porre un freno alla loro voglia di vedere di persona ciò che, per vie traverse, riescono a sapere del resto del mondo.
Così ripercorrono a ritroso il viaggio di Marco Polo, che loro conoscono bene, diretti a Venezia, a Firenze, culla del Rinascimento che tanto ammirano, a Roma, di cui a scuola hanno studiato i fasti e che accoglie le opere di Michelangelo, da loro famoso come una rockstar.
Percorrendo anche con uno sguardo veloce le opere esposte si coglie in primis l’abilità tecnica che lascia intravvedere la maniera raffinata della tradizione alta, senza tuttavia la sottomissione alle convenzioni orientali.
Ma neppure l’adesione ai temi occidentali è totale, quasi gli artisti volessero situarsi tra il desiderio di recuperare un passato che significa identità e appartenenza, e la voglia di impadronirsi del nuovo, padroneggiando e mescolando tecniche e tecnologie.
Così i frammenti di vita che mettono in scena, le aggregazioni di immagini ed emblemi della loro millenaria civiltà, si incrociano con la durezza dell’oggi, dando vita a singolari ibridismi.
Lo sguardo veloce sulle opere esposte deve poi rallentare e farci entrare più precisamente nei segni rappresentati. Vi è certo abilità pittorica, padronanza della tecnica dell’incisione, ma ciò che emerge con forza è essere l’opera opera lirica, legata ai modi della rappresentazione tradizionale.
L’abilità tecnica di certi lavori, nei quali l’autore vuole citare elementi della produzione artistica occidentale, non nasconde ma anzi fa risaltare i segni della tradizione: stesure di piani che si perdono nella prospettiva che diremmo aerea, trattazione della linea che rimanda ad altri luoghi, non nostri, a simboli propri della cultura orientale.
Altre opere mostrano una particolare attenzione a contenuti e atmosfere che potremmo dire legati al simbolismo e al surrealismo, segno del fascino che l’arte occidentale esercita su questi giovani, ma il gesto esecutivo, la pennellata, le trasparenze rimandano ancora una volta alla tradizione.
La lezione che possiamo trarre dalle opere esposte ci dice che è possibile affrontare il nuovo senza dimenticare il passato. Ai loro autori va riconosciuto il merito di aver aperto nuovi scenari che ci inducono a interrogarci sul significato della loro arte, e di aver dato il loro contributo alla circolazione delle idee.

Paolo Zara Lorio
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Venezia :

Redentore 2018 • Official Event
Venezia, Italia
Redentore 2018 | Foghi Total Look Bianco
Venezia, Italia
Zucchero // The Best Live - Venezia, Piazza San Marco
Piazza San Marco Venezia
Frecce tricolori a Venezia 2018
Venice, Italy
Festa del Redentore 2018 // The Redentore Feast 2018
Piazza San Marco Venezia
Art Night Venezia
Venice, Italy
Redentore Festa in Barca * Venice Boat Party * Open Bar & Buffet
Venezia, Italia
SUNcéBeat Boat Party Venice 2018
Venezia, Italia
Kruder and Dorfmeister – 25 Years Anniversary Session
Villa Pisani Stra
Redentore Eventech 2018
Serra Dei Giardini