Enrico Rava e Francesco Diodati Duo @ Al Vapore Bar e Musica, Marghera [2 febbraio]

Enrico Rava e Francesco Diodati Duo


348
02
febbraio
21:00 - 01:00

 Pagina di evento
Al Vapore Bar e Musica
via Fratelli Bandiera 8, 30175 Marghera, Veneto, Italy
Enrico Rava tromba/flicorno, Francesco Diodati chitarra

Torna Enrico Rava Al Vapore, questa volta in duo con Francesco Diodati.

ENRICO RAVA è sicuramente il jazzista italiano più conosciuto ed apprezzato a livello internazionale. Da sempre impegnato nelle esperienze più diverse e più stimolanti, è apparso sulla scena jazzistica a metà degli anni sessanta, imponendosi rapidamente come uno dei più convincenti solisti del jazz europeo. La sua schiettezza umana ed artistica lo pone al di fuori di ogni schema e ne fa un musicista rigoroso ma incurante delle convenzioni.
Non è difficile usare i superlativi per raccontare la sua avventura musicale, talmente ricco è il suo curriculum, talmente affascinante il suo mondo musicale, talmente lungo l’elenco dei musicisti con i quali ha collaborato, italiani, europei, americani: Franco D’Andrea, Massimo Urbani, Stefano Bollani, Joe Henderson, John Abercrombie, Pat Metheny, Archie Shepp, Miroslav Vitous, Daniel Humair, Michel Petrucciani, Charlie Mariano, Joe Lovano, Albert Mangelsdorff, Dino Saluzzi, Richard Gallliano, Martial Solal, Steve Lacy, Mark Tuner, John Scofield ecc… Ha effettuato tours e concerti in USA, Giappone, Canada, Europa, Brasile, Argentina, Uruguay partecipando a importanti Festival (Montreal, Toronto, Houston, Los Angeles, Perugia, Antibes, Berlino, Parigi, Tokyo, Rio e Sao Paulo, ecc.) E’ stato più volte votato miglior musicista nel referendum annuale della rivista “Musica Jazz”, risultando vincitore anche nelle categorie “miglior gruppo” e “miglior disco italiano. Nominato “Cavaliere delle Arti e delle Lettere” dal Ministro della Cultura Francese, nel 2002 ha anche ricevuto il prestigioso “Jazzpar Prize” a Copenhagen. Negli ultimi anni è comparso nei primi posti del referendum della rivista americana Down Beat, nella sezione riservata ai trombettisti, alla spalle di Dave Douglas, Wynton Marsalis e Roy Hargrove, e in quella riservata ai migliori gruppi ,con il quintetto denominato TRIBE. Ed è la prima volta che una formazione italiana figura in tale classifica. Nel gennaio 2004 si è esibito per una settimana nel prestigioso Blue Note di New York, bissando ancora il successo alla Town Hall e poi ancora al Birdland (2006, 2008, 2009, 2012 e 2013).

FRANCESCO DIODATI e' un chitarrista che prende ispirazione dalla tradizione e guarda alla musica contemporanea, rock, folk, per sviluppare un linguaggio personale, combinando un approccio spontaneo alla melodia e al suono acustico con un brillante utilizzo di elettronica e effetti. Si forma tramite borse di studio presso Siena Jazz e la New School for Contemporary and Jazz Music a New York sotto la guida di musicisti del calibro di Kurt Rosenwinkel, Peter Berstein, Roberto Cecchetto, Rory Stuart, Ben Allison, Reggie Workman. Dal 2003 un percorso del tutto personale, fatto di collaborazioni prestigiose, fra cui il quartetto e il duo con Enrico Rava con il quale incide nel 2015 il disco per la ECM Wild Dance, Jim Black, Bobby Previte (Plutino, 2012), Myanmar Meets Europe che riunisce musicisti europei e musicisti classici del Myanmar, Ada Montellanico e Giovanni Falzone. La sua curiosità lo spinge a realizzare negli anni progetti di musica originale in qualità di leader o in collaborazione con alcuni dei più importanti esponenti della scena contemporanea, fra i quali Dan Kinzelman, Elias Stemeseder, Leila Martial, Fidel Fourneyon, Cristiano Arcelli, Guilhem Flouzat, Joris Roelofs, Javier Sanchez Moreno, Enrico Zanisi, Francesco Bigoni, Francesco Ponticelli, Matteo Bortone, Julian Pontvianne, Antonin Tri Hoang, Gaetano Partipilo. Francesco inizia l'attività di Leader nei primi anni 2000, vincendo diversi contest in Italia e realizzando il primo tour con il suo gruppo grazie al progetto Porsche Giovani e Jazz, con la direzione artistica di Paolo Fresu. Successivamente registra 3 dischi per la Auand Records in qualità di leader e compositore con il suo quartetto Neko e il quintetto Yellow Squeed, presentandoli in Italia e in Europa. La sua visione aperta a tutte le forme di musica a lui congeniali lo ha portato a collaborazioni sul versante Pop con la cantautrice Erica Mou, con la quale ha inciso il disco Tienimi Il Posto (2015), Ainé e Greta Panettieri; alla collaborazione con la danzatrice contemporanea Roberta Racis e il percussionista/batterista Ermanno Baron, al concerto per installazione di Crisafulli presentato allo studio dell'artista Sara Bernabucci durante la Roma Art Week del 2017, in duo con il collaboratore di lunga data Marcello Allulli. Francesco é risultato vincitore nella categoria chitarrista del referendum indetto dalla rivista JazzIT nel 2013, 2014, 2015, 2016. La sua attività concertistica lo ha portato in tutto il mondo: What If Festival, Fat Cat, Smalls, Zebulon (USA), 12! Points (Ireland), Saal Felden (Austria), Gent Jazz Festival (Belgium), Moers, Palatia Jazz, Traumzeit Festival (Germany), Music Meeting, Bimhuis (Holland), Ankara Jazz Festival (Turkey), Zsambeck (Hungary), Pagoda Festival (Myanmar), Java Jazz (Indonesia), Singapore Jazz Festival, Radio France, Jazz in Marciac, Vitrolles Jazz, Triton, Turbolence Festival, Tremplin Jazz Avignon, St Omer Jazz, Sunset (France), Madrid Jazz Festival, Jamboree, Ibiza Jazz Festival (Spain), Panama Jazz Festival (Panama); OuTonalidades (Spain and Portugal), Red Sea Jaz Festival (Israel), Umbria Jazz, Fano Jazz, Jazz a Mira, Biografilm Festival, Bologna Jazz Festival, Coreggio Jazz, Casa del Jazz, Crossroads, Siena Jazz, Auditorium Parco Della Musica, Pescara Jazz Festival, Torino jazz Festival, Internet Festival, Bari Expo, Cagliari Expo, Foligno Young Jazz in Town, Villa Celimontana, Atina Jazz, Gezziamoci, Crossroads, Mundus, Veneto Jazz, Sudtirol Jazz Festival, Iseo Jazz, Atelier Musicale, Terracina Jazz Festival, Tremezzina Music Festival, Jazz Flirt, Mix Festival, Novara Jazz, Padova Jazz (Italy).

UNICO SET
-prima consumazione(inclusi biglietto+drink) in sala concerto 25€
-prima consumazione in pedana e sala bar 20 €

info alvapore.it

Per prenotare:
— chiamate dal Martedì al Sabato dopo le ore 18 e la Domenica dalle ore 19 questo numero: 041 930796
-o scrivete a [email protected] (e attendete conferma)
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Al Vapore Bar e Musica:

Extravaganza
Al Vapore Bar e Musica
HAPPYsongs Alessandra Vedovato
Al Vapore Bar e Musica
Stonefree
Al Vapore Bar e Musica
Tremendi Sol "Al Vapore"
Al Vapore Bar e Musica
El Duoo & Will Bernard
Al Vapore Bar e Musica
Leo Di Angilla Zyx--Cajon Jazz Project
Al Vapore Bar e Musica
Re Kunta_Venice Marathon
Al Vapore Bar e Musica
FreeFunk Live Al Vapore (Marghera, VE)
Al Vapore Bar e Musica
Family Jam Christmas Edition 2017
Al Vapore Bar e Musica
Fab-Ensemble
Al Vapore Bar e Musica
Scott Hamilton Quartet
Al Vapore Bar e Musica

Eventi più atteso in Venezia :

03/12 - VENYL - 5ª Fiera del Disco di Venezia / CS Rivolta
Centro Sociale Rivolta
Delitto a Palazzo:detective per una notte nella Venezia dell'800
Venezia, Veneto, Italy
Galata Mevlevi Ensemble - Dervisci rotanti
Teatro Goldoni (Venezia)
FLASHMOB- CACCA SUL CALATRAVA
Venezia, Veneto, Italy
MMF - Nitro Wilson at Molocinque - 7.12
MOLOCINQUE
Chinese Man live in Venice - CS Rivolta
Centro Sociale Rivolta
Visita serale alla Basilica di San Marco
FAI Giovani - Venezia
17/02 - Carl Brave X Franco126 - CS Rivolta, Marghera (VE)
Centro Sociale Rivolta
Le Mystère des Voix Bulgares al Teatro La Fenice
Teatro La Fenice
Christmas Is: la magia di 200 Voci per raccontare Natale
Teatro Goldoni (Venezia)